“IL DOTTOR STANTE”

“Il cigno nero della Scala B” di Cristina Battioni “Stante come abbreviazione di Distante? Scostante?”, gli domando mentre cerco di imparare a leggerle le risposte non dette. “No, ora solo Stante, colui che sta , fermo ai crocevia.” Tutto ciò che leggo nei suoi occhi stanchi è resa incondizionata, immobilismo esistenziale. Una stasi profondamente antiteticaContinua a leggere ““IL DOTTOR STANTE””