“LA CURA” ZAN

BASTA UNA LEGGE CONTRO L’ IGNORANZA? #comunquelasipensi di Cristina Battioni Non avrei voluto scrivere nulla sulla dibattuta “Legge De Zan” perchè la ritengo già troppo politicamente strumentalizzata e paradossalmente superata. Superata dai fatti e dalla storia contemporanea. Nel 1964 i Cultural Studies usavano l’ interdisciplinarità per comprendere e spiegare le differenze razziali come forme diContinua a leggere ““LA CURA” ZAN”

CENERENTOLA VINCE AMICI 2021

LA VITTORIA DELLA NUOVA FEMMINILITA’ dI Cristina Battioni Giulia Stabile è uno scricciolo di 19 anni, un insieme di imperfezioni deliziose, di caos, passione, fragilità, volontà che l’ hanno resa unica. Con lei vince l’ anti stereotipo della perfezione femminile venduta come merce prodotta in serie dai mezzi di comunicazione e dal marketing degli ultimiContinua a leggere “CENERENTOLA VINCE AMICI 2021”

“UN LIBRO NON SI NEGA A NESSUNO”

NON SI SA MAI… IL PIANO B DELLA SCALA B di Cristina Battioni la finestra aperta lascia entrare una sera di maggio nel soggiorno. E’ di nuovo un sabato qualunque, “un sabato italiano”; auto, pedoni e biciclette attraversano l’ isolato tra l’ aperitivo e le 22, il peggio sembra essere passato ed Il passato prossimoContinua a leggere ““UN LIBRO NON SI NEGA A NESSUNO””

NESSUN LUOGO E’ “DISTANTE”

L’ ULTIMO Istante SOSPESO DELLA SCALA B. di Cristina Battioni Un segmento del diagramma di Cassandra tende a 0, scompare mentre l’ Italia riapre un segmento alla volta, giorno dopo giorno dimentica e progetta, ingenuamente, una nuova stagione. Il mondo ha ricominciato a circolare con la frenesia precedente al Virus, tutto ricomincia a girare vorticosamente;Continua a leggere “NESSUN LUOGO E’ “DISTANTE””

LUANA PERSEMPRE

UN’ INFLUENCER DI VALORI PER LA NEXT GENERATION di Cristina Battioni Se questo fosse un articolo serio l’ incipit sarebbe il seguente: Luana D’Orazio, una splendida ragazza di 22 anni muore il 3 di maggio uccisa dall’ ingranaggio di una macchina tessile nella ditta di Montemauro dove lavorava da un anno. Ma questo è soloContinua a leggere “LUANA PERSEMPRE”

“CASSANDRA”

IL DIAGRAMMA CARTESIANO DI SANDRA -Primo tempo- Di Cristina Battioni Ho riflettuto a lungo sull’ offerta della Scala B. Potrei trovare nell’ Edicola Sospesa un rifugio, un luogo in cui leggere, imparare, ascoltare ed ascoltarmi. Ma sarebbe una fuga ed i sospesi si nascondono ma non scappano, non ne sono capaci. Noi stiamo, restiamo, aContinua a leggere ““CASSANDRA””

SEPPIA

IL MALE DI VIVERE DELLA SCALA B di Cristina Battioni Dopo la morte di Ametista non sono più tornata alla Scala B. Ho indossato il suo rosario di lacrime di Giobbe come un bracciale, talvolta mi sorprendo ad accarezzarlo, è il pallottoliere delle ore vuote. Chiamo ore vuote quelle che lascio consumare, come un passeggeroContinua a leggere “SEPPIA”

BEFORE GENERATION ITALY

L’ ITALIA SPERA, RIAPRE MA RIPARTE SEMPRE DALLA OLD GENERATION ECONOMY di Cristina Battioni Domani, 26 Aprile l’ Italia riapre, o meglio, il Nord iperproduttivo si tinge di giallo e riapre, con le dovute precauzioni da rischio ragionato. Non e’ cosi ma vogliamo talmente credere alla narrazione da percepirla come verosimile. Abilissima mossa mediatica collegareContinua a leggere “BEFORE GENERATION ITALY”

NON SI MUORE SOLO DI COVID (SECONDA PARTE)

I CONDANNATI AD UN ETERNO LOCKDOWN 242.586 DECESSI PER TUMORE O MALATTIE DEGENERATIVE NEL 2020, UNA CITTA’ SCOMPARSA DI CUI NESSUNO PARLA di Cristina Battioni La strage perpetuata dal Covid con le sue 117.000 vittime, la corsa ai vaccini, le chiusure e riaperture ci hanno distratto da tutto il resto. Si moriva anche prima delContinua a leggere “NON SI MUORE SOLO DI COVID (SECONDA PARTE)”